Inaugura “Borea e i suoi mondi”

Inaugura oggi, sabato 3 ottobre, a Trieste, e sarà aperta al pubblico da domenica e per due settimane, la mostra “Borea e i suoi mondi – Passato e presente del vento di Trieste”, curata da Renata Knes e Giorgio Coppin e prodotta da MADEINART in collaborazione con l’Autorità Portuale di Trieste.

Un’opportunità per conoscere meglio, attraverso una rassegna di carte, strumenti e curiosità varie, uno dei venti più famosi del Mediterraneo e quello che in assoluto si lega più strettamente al dna di Trieste.

Borea – cioè la bora, come la chiamiamo oggi – è infatti la corrente d’aria attorno cui da sempre ruota la storia, la tradizione e la vita stessa della città e dei suoi abitanti.

Nella mostra, allestita nelle sale della Centrale Idrodinamica del Porto Vecchio (raggiungibile con un treno speciale dal Molo Quarto), si parla dei suoi aspetti più caratteristici, curiosi e folkloristici – ben rappresentati dalle cartoline (qualcuna anche ironica), dalle fotografie, dagli strumenti di misura di ogni tipo – ma anche della cartografia e delle tecniche di navigazione che alla bora si intrecciano inevitabilmente nel corso della storia.

La mostra fa parte della più ampia manifestazione che gira intorno alla “Barcolana”, una regata storica, e ancora viva, tra le più frequentate e divertenti al mondo, in calendario per l’11 ottobre ed è uno dei tasselli del progetto itinerante la “Rosa dei venti”.

Immagine in mostra

  • Contacts

    Milano
    Via Podgora 13
    Tel. +39 0255180894
    Fax. +39 0255181476
    info@madeinart.it
  • Madeinart sostiene la Fondazione Banco Alimentare
    sostienila anche tu!